Chi pagherà per i “gatti bolliti”? (StampAlternativa)

CAT02RK035105

Fmi lancia alert su banche italiane

Ipotizzando un mancato miglioramento delle condizioni economiche e finanziarie, il Fondo monetario internazionale crede che alcune banche nelle economie sotto stress dell’area euro possano registrare potenziali perdite “considerevoli” dovute alla loro esposizione al settore aziendale. E’ quanto si legge nel primo capitolo del Global Financial Stability Report dell’istituto di Washington.

E così in Italia, sostiene il Fondo, le perdite lorde delle banche potrebbero toccare quota 125 miliardi di euro, 53 miliardi in più rispetto alle “provision”, gli accantonamenti prudenziali. (…)

 

Negli Stati Uniti i grandi banchieri vengono non amichevolmente definiti fat cats”, letteralemente “gatti grassi”.

Il loro salvataggio in questi anni è costato al Governo federale miliardi di dollari; purtuttavia essi sono rimasti lì, come se nulla fosse accaduto, ad ingrassare. Riprendendo persino quella sfrontatezza che per un certo periodo avevano diminuito d’intensità.

Il tempo passa, la crisi economica resta, così come la sua ricaduta negativa su chi banchiere non è, e si ritorna con il rischio sistemico legato agli istituti di credito, ai loro pericolosi giochetti finanziari, alle loro esposizioni debitorie, ai loro conti truccati, e tutto quel corollario di schifezze annesse e connesse, giustificate in nome del sacro totem del profitto.

Il Fondo Monetario Internazionale sarà pure lo sterco del demonio, però le sue analisi raramente fanno cilecca, e se le previsioni sono di un nuovo trauma bancario, questa volta tutto interno all’area euro, possiamo ben credere che non dovremo attendere molto prima di rivedere certe scene di panico agli ingressi delle banche, o sulle piazze finanziarie.

(Continua a leggere… =>)

Fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...