Lo scandalo del treno da 223 milioni per l’Expo che arriverà in ritardo di anni (Il Resto del Carlino)

vergogna31

ARCISATE (Varese), 30 SETTEMBRE 2013 – DOVEVA essere uno dei simboli dell’eccellenza lombarda in chiave Expo 2015, è diventata la Salerno-Reggio Calabria del Nord. La ferrovia italo-svizzera Arcisate-Stabio non si farà, almeno non in tempo per l’appuntamento internazionale milanese, come ha detto il governatore lombardo Roberto Maroni. Situazione che ha ereditato dal crepuscolo del ventennio formigoniano: i cantieri furono inaugurati in pompa magna il 24 luglio del 2009, più di quattro anni fa. Da cronoprogramma iniziale la ferrovia avrebbe dovuto essere ultimata proprio in questo periodo, per entrare in funzione all’inizio del 2014, invece la Valceresio, zona a nord-est di Varese a ridosso del confine, è ancora tutto uno squarcio. I cantieri hanno devastato paesi, in particolare Arcisate e Induno Olona, cuore della parte italiana dell’opera. Al di là del confine i lavori sono terminati, è già stato anche celebrato l’open day con tanto di bambini a manovrare le macchine e video della futura fermata; in Italia imperversano polemiche, contrordini e accuse reciproche.

(Continua a leggere… =>)

Fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...