“Rivoluzione” borghese e colpi di calore (StampAlternativa)

foto_azimut_paesi_emergenti

Borghesia in rivolta: ondata dagli emergenti

Le rivolte di massa di questa estate in Egitto, Turchia e Brasile sono promemoria del fatto che è la borghesia a guidare il corso storia. Resta da chiarire verso quale direzione.

La prosperità a livello globale sta crescendo e il mondo di oggi è testimone della terza ascesa della classe borghese, scrive Alan Murray sul Wall Street Journal.

(segue)

Fonte http://www.wallstreetitalia.com

 

E’ singolare, quasi divertente, constatare che persiste ancora in giro il fantasma di quel presunto ineluttabile destino di crescita esponenziale dei popoli emergenti, visti come il “futuro” della globalizzazione, e del perpetrarsi di quel modello socio/economico consumista, che ha mosso i suoi passi dall’Occidente, e che sembrava dover cedere il testimone a nuove realtà umane in Africa, Asia e Sud America. Un argomento per noi non certo nuovo.

C’è chi, invece, ancora crede che la crisi economica in cui stiamo vegetando da anni nella nostra porzione di pianeta, e che sta di fatto contagiando anche il grosso restante, sia null’altro che il passaggio obbligatorio verso una nuova fase della globalizzazione. Una sorta di malattia infantile che, appena sarà passata, porterà solo benefici, e una nuova era di prosperità.

(Continua a leggere… =>)

Fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...