IRAN – ARI (Thule Italia)

evidenzasvastica

A cura del Dipartimento politico dello NSDAP di Berlino, lo stesso anno (1933) in cui Hitler prese il potere, iniziò la pubblicazione di una rivista dal titolo lran-e Bastan (L’antico Iran). La rivista era finanziata da Siemens-Schukken e da alcuni intellettuali iraniani filo-nazionalsocialisti.

Per promuovere la comune discendenza ariana delle due Nazioni, nel 1936 poi, il Gabinetto del Reich emise un decreto speciale che dispensava gli iraniani dalle restrizioni delle leggi razziali di Norimberga sulla base del fatto che essi erano “ariani puri sangue” (Lenczowski. 1944, p. 160). E nel 1939, i nazionalsocialisti fornirono i Persiani di quella che può essere definita una libreria tedesca scientifico. La biblioteca conteneva oltre 7.500 libri accuratamente selezionati “per convincere i lettori iraniani … della parentela tra il Reich nazionalsocialista e la cultura ariana dell’Iran” (Lenczowski. 1944, p. 161). In diversi pubblicazioni, conferenze, discorsi e cerimonie, paralleli furono elaborati tra lo Scià di Persia e Hitler, lodando il il carisma e la virtù della Fuhrerprinzip (Rezun. 1982, p. 29).

(Continua a leggere… =>)

Fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...