Crisi, si comprano a rate le tombe (QN)

cimitero

Reggio Emilia, 18 aprile 2013 – LA CRISI ormai non ha confini e si estende pure all’ultima dimora.Tra i tanti costi, bollette e balzelli vari che i reggiani si trovano a dover affrontare c’è anche il costo della concessione del loculo. Ebbene, sembrerà strano, ma ora si paga a rate anche il posto al cimitero.
Negli ultimi mesi sono diversi i cittadini che non sono stati in grado di affrontare in modo immediato la spesa per i loculi. E infatti dall’amministrazione comunale è stato dato il via libera a un pagamento scaglionato. Sono state già pubblicate due determinazioni dirigenziali per la rateizzazione del ‘pagamento fattura concessione loculo cimitero’ a Cavazzoli e a Gavassa. Ma i casi sono di più. Basta una chiamata alla Polizia mortuaria per sapere che le determinazioni dirigenziali di questo tipo saranno presto 13, tutte per situazioni maturate negli ultimi mesi. E non si tratta di niente di irregolare: la modalità rateizzata è esplicitamente prevista dalla normativa.

ORAZIO TEDESCHI, del servizio di Polizia mortuaria, spiega che sono 13 le famiglie che hanno chiesto la rateizzazione, ed è un fenomeno collegato alla crisi economica. «La rateizzazione viene concessa in relazione alla reale situazione di difficoltà della famiglia, che deve essere documentata. Ovviamente c’è un interesse da pagare sulla rata, del 2,5%». La massima dilazione nel tempo concessa fino ad ora è di 20 anni.

(Continua a leggere…=>)

Fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...