A proposito di oro… (StampAlternativa)

Torna la febbre dell’oro: nel 2013 potrebbe superare il record storico dei 2mila dollari (+18% rispetto a oggi)

L’oro continua a puntare al rialzo, sostenuto da un concorso di fattori che comprende i bassi tassi di interesse – se non addirittura negativi nelle economie chiave, come quella statunitense -, le incertezze dell’economia mondiale e la crisi del debito sovrano di Eurolandia. Con in più gli acquisti di India e Cina a trainarne le quotazioni, assieme ai rischi di un downgrade del merito di credito statunitense (nel caso in cui non venga evitato il cosiddetto fiscal cliff). Il risultato? La rottura di quota 2.000 rappresenterebbe un incremento delle quotazioni di quasi il 18% rispetto al prezzo di oggi, di poco superiore ai 1.770 dollari l’oncia.

continua a leggere

Fonte http://www.ilsole24ore.com

Oro, tanto oro, costosissimo oro. Una nuova batosta economica si cela dietro l’angolo, ai “piani alti” della finanza mondiale lo sanno, e allora ecco che i topi intenzionati ad abbandonare la nave che affonda decidono di mettere al riparo i loro trilioni di dollari, investendo nel metallo più sicuro di tutta la storia dell’umanità: l’oro.

Durante la settimana scorsa noi del Movimento di Transizione Nazionale avevamo lanciato una campagna informativa sullo sviluppo del “Compro Oro” in Italia. (…continua a leggere ->)

Fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...