Regionalismo indipendentista: inutili romanticismi e stupidità (StampAlternativa)

Catalogna, il governatore (e Pep Guardiola) vogliono la secessione. Gli industriali: follia. Chi ha ragione?

Non c’è un momento di pace in questa crisi dell’Eurozona. La tregua estiva favorita dallo scudo-anti spread del governatore della Bce Mario Draghi e dall’iniezione di nuova liquidità (quantitative easing) della Federal Reserve sembra finita in questo avvio d’autunno. Ad interromperla nella notte è stato il presidente della Federal Reserve di Philadelphia, Charles Plosser, che ha dichiarato che il nuovo piano di quantitative easing da 40 miliardi al mese potrebbe essere inneficace. (…)

Non ne avremmo parlato, se l’argomento non s’innestasse nel quadro di criticità a catena che stanno colpendo la Spagna, giunta ad un passo dal richiedere l’intervento del fondo salva-Stati, messo a disposizione da UE e BCE in questo delicato frangente di crisi dell’area euro.

Tuttavia, non sono pochi coloro che nel quadro delle dinamiche interne al Vecchio Continente stanno cullando sogni a dir poco fuori luogo.

Fermenti intellettuali, che esaltano l’etnonazionalismo o le piccole patrie, ce ne sono sempre tanti (forse troppi), che romanticamente prefigurano il superamento degli Stati/nazione esistenti, in ragione di una nuova forma organizzativa d’Europa, che dia spazio a tutti i popoli del continente su base regionale.

Senza problemi non neghiamo mai che, in passato, abbiamo avuto occhi di riguardo per questi fenomeni metapolitici, che ci sembravano una risposta corretta all’invadenza del processo di globalizzazione. Ancora oggi sotto certi aspetti riteniamo auspicabile delle forme di maggior autonomia territoriale, o etnico/nazionale, che possano apportare beneficio all’identitarismo dei singoli popoli d’Europa, così provati culturalmente dalle spinte omologanti della modernità. In pratica per noi i concetti di etnicità, nazionalità e identitarismo debbono avere un ruolo non marginale per il futuro di un popolo, e per la sua fortificazione immateriale attraverso il recupero delle tradizioni peculiari ancestrali. (…continua a leggere ->)

Fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...