Disoccupazione: la caduta continua (StampAlternativa)

Disoccupazione al 10,7%: mai così male dal 2004 Un giovane su tre senza lavoro

Il tasso di disoccupazione a luglio resta stabile al 10,7%, lo stesso livello di giugno, il più alto da gennaio 2004 (inizio serie storiche mensili). Su base annua il tasso è in rialzo di 2,5 punti. Lo rileva l’Istat (dati destagionalizzati, stime provvisorie).

Il tasso di disoccupazione nel secondo trimestre 2012 risulta pari al 10,5%, in crescita di 2,7 punti percentuali su base annua. Lo rileva l’Istat in base a dati grezzi. Si tratta del tasso più alto, in base a confronti tendenziali, dal secondo trimestre del 1999. (…)

Poco c’è ormai da commentare, pochissimo da analizzare ulteriormente. La situazione sta peggiorando, le cause le conosciamo, e chi soffrirà non saranno certo coloro che oggi, come ieri, come da sempre, pongono all’ordine dell’agenda politica nazionale non i problemi VERI degli italiani, quanto delle squallide diatribe prive di senso, da corte bizantina; segno distintivo di una totale perdita di contatto con la REALTA’.

Quel che ci chiediamo è quanto ancora l’Italia potrà reggere.

Secondo noi non per molto, e lo capiremo ben presto a nostre spese. (continua a  leggere…)

Fonte 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...