Carbosulcis, i geologi si schierano al fianco dei minatori: “Abbiamo materie prime che invece importiamo”

I geologi italiani si schierano con i lavoratori della Carbosulcis, asserragliati per protesta nella nella miniera di Nuraxi Figus, a Gonnesa, nella provincia sarda Carbonia-Iglesias. “Siamo al fianco dei lavoratori del Sulcis. In Italia abbiamo materie prime che invece preferiamo importare dalla Cina. E’ necessaria una serena riflessione sulla possibilità di tornare ad estrarre le nostre materie prime”: sottolinea Gianvito Graziano, presidente del Consiglio nazionale dei geologi. “L’Italia – sottolinea Graziano – ha perso la capacità di investire, soprattutto nell’industria mineraria, ma anche in quella estrattiva. Siamo rimasti al palo, anche in un momento di forte crisi economica, rispetto al resto dell’Europa, che invece fonda buona parte delle proprie economie e basa i propri investimenti sulle materie prime”. (continua a leggere…)

Fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...