La Cina trema in silenzio (StampAlternativa)

Premier Wen Jiabao has called for greater efforts to strengthen the vitality and dynamism of economic growth.

Speaking during an inspection tour of southwest China’s Sichuan province from Friday to Sunday, Wen said the economy is running at a slower but more stable pace.

“The economic growth rate is still within the government target range set early this year, and stabilization policies are working,” Wen said.

In March this year, the nation pared its gross domestic product (GDP) growth target for 2012 to 7.5 percent from the previous 8 percent, in the face of a persistent slump in the United States and spreading debt woes in the European Union.

Dragged down by lackluster external demand and government efforts to cool the property sector, the country’s GDP growth slowed to a three-year low of 7.6 percent in the second quarter. (…)

La crisi economica globale sta ponendo sotto i suoi riflettori solamente le nazioni occidentali?

Non è proprio così, e noi già in passato abbiamo messo l’accento sull’importanza di non sottovalutare l’insieme delle connessioni esistenti tra i continenti. Principalmente sul rischio di un “contagio” generalizzato.

L’Europa è sicuramente alle prese con i nodi, giunti ormai al pettine, di una superficiale gestione del processo d’integrazione continentale, incapace di reggere il peso delle pressioni speculative apolidi, che hanno puntato sulle debolezze sistemiche dell’UE, e sulle differenze tra i diversi modelli economici dell’area euro.

Gli Stati Uniti annaspano non meno dell’Europa, in quella che è a tutti gli effetti la caduta progressiva del loro sistema, incapace di riportare l’economia USA alla rilevanza di un tempo, e alla capacità d’essere nuovamente il faro planetario.

Gli aspetti deleteri della globalizzazione, quelli che hanno portato l’Occidente su questo bruttissimo crinale, non stanno però solamente colpendo le economie “mature”. (continua a leggere…)

Fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...