Aurora

Nome greco Eos

Parentela e origine del mito Figlia del Titano Iperione e di Teia

Attività e caratteristiche Dea dell’aurora, si leva ogni giorno per dissolvere le tenebre e annunciare la luce del giorno

Miti correlati Sposa di Titone; si innamora di Cefalo

Si presenta come una divinità alata pervasa da un alone di luce; può apparire su un carro trainato da due cavalli, Lampo e Fetonte.

Aurora, sorella del Sole e detta dalle “dita rosee”, è la prima luce del giorno; ogni mattina, levatasi dal suo giaciglio e indossato il mantello d’oro, sale sul cocchio per portare la luce agli dei e agli uomini, spargendo petali di rosa I lungo il suo cammino. Conduce il carro del Sole nel cielo. Il suo sposo è Titone, fratello di Priamo; per lui la dea chiede j a Giove l’immortalità dimenticando però di domandare anche l’eterna giovinezza. (continua a leggere…)

Fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...