La Rivoluzione del 1917. La lunga strada del comunismo (terza e ultima parte)

3.    I finanzieri internazionali

A partire dal 1905 la Banca Kuhn & Loeb inizia a sostenere finanziariamente la rivoluzione russa fornendo da un lato appoggio a Lenin, Trotzkij e Zinoviev e dall’altro sobillando con agenti provocatori i prigionieri russi in Giappone. Incaricati della distribuzione del denaro, proveniente oltre che da Schiff anche da suo genero Felix Warburg (il fondatore della Federal Reserve nel 1913), da Otto Kahn, Mortimer Schiff, Max Breitung, Jerome H. Hanouer, Guggenheim, tutti membri del B’nai B’rith, furono due membri della Pilgrims inglese e della Round Table, i massoni Lord Alfred Milner e l’ambasciatore britannico a Mosca Sir George Buchanan, in ciò autorizzati dallo stesso governo britannico. (continua a leggere…)

Fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...