Europa: da quale crisi ci dobbiamo difendere? (StampAntagonista)

Merkel: proporrò di cambiare i Trattati Ue

La cancelliera tedesca Angela Merkel proporrà una convenzione mirata per cambiare i trattati dell’Ue per una più forte e comune politica della stabilità. Senza un accordo al vertice sui dettagli – avrebbe detto la cancelliera in una riunione, riferiscono le agenzie – dovrà esserci però un chiara tabella di marcia per realizzare questo obiettivo. (continua a leggere)

NEW YORK – Deficit federale record per gli Stati Uniti. Lo riferisce Ansa. Nell’anno fiscale 2011 il rosso e’ stato pari a 1.300 miliardi di dollari, il secondo della storia dopo i 1.420 miliardi di dollari del 2009. Lo comunica il Tesoro Usa.

Cosa si prospetta nel futuro prossimo dell’Europa, in altre parole un vaso di coccio, se ai problemi strettamente interni si sommassero quelli provenienti da oltre Atlantico, rappresenta uno di quegli argomenti che molti preferiscono dimenticare.

L’Unione, l’eurozona, insomma tutto quello che ad oggi è stato messo in grado di dare una parvenza di solidità al Vecchio Continente, sembrano sfarinarsi nel lungo calvario che, da qualche anno a questa parte, ha visto come protagonisti di questa “Passione” in salsa economica solo ed esclusivamente i famigerati PIIGS. Quelle nazioni lontane dall’impronta culturale anglo/sassone che s’è imposta in ambito UE, e che risultano ormai essere state intenzionalmente trascinate dai fasti della crescita veloce dei primi anni del XXI secolo, all’attuale rischio/default. Un fattore che supera ogni parametro negativo che si poteva utilizzare in passato. (continua a leggere)

Fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...