Perchè esserci il 2 Giugno (seconda parte) (Contro InFormazione)

Per deglobalizzarsi

Noi non siamo “cittadini del mondo”, noi non siamo dei soprammobili esistenziali, che possono essere spostati secondo le necessità del mercato o per il miraggio che tutto il pianeta sia una sola realtà uniforme.

Noi siamo radicati nella nostra nazione e vogliamo mantenere con essa non un legame superficiale, o di semplice stereotipo affettivo, buono solo per puntellare l’aridità dell’individualismo.

Noi vogliamo che l’Italia sia una realtà viva e vitale, non un luogo di villeggiatura o un immenso albergo per turisti d’ogni luogo.

Noi vogliamo che l’Italia abbia un prestigio VERO, lontano dagli stereotipi e dai luoghi comuni. Vogliamo che l’Italia abbia una sua specifica dignità, grazie all’azione positiva del suo popolo.

Noi vogliamo che la globalizzazione venga superata, in quanto fenomeno fallimentare, ed il suo impatto ridimensionato in ambiti specifici.

L’Italia deve pensare prima di tutto a se stessa, al suo futuro ed alla sua prosperità. Questo avverrà solo se l’azione della classe dirigente sarà in grado di avere quale priorità solo l’interesse nazionale, senza seguire “mode” esterofile, o subire pressioni eterodirette.

Dobbiamo deglobalizzarci se vogliamo arginare la disgregazione della nostra kultur millenaria, ed ipotecare il futuro dell’Italia ad uso e consumo delle nuove potenze planetarie.

Vogliamo che ogni italiano si senta in diritto/dovere di portare un mattone per la costruzione della nuova Italia, quella che solo ritrovando la propria intrinseca forza potrà affrontare vittoriosa il XXI secolo.

Ecco perchè bisogna esserci il 2 Giugno.

Gabriele Gruppo

 

Fonte

Perchè esserci il 2 Giugno (prima parte) (Contro InFormazione)

Per la comunità nazionale

Abbiamo deciso che il nostro sforzo propositivo avesse come punto di riferimento le reali necessità del popolo italiano, per quello che è oggi, e non per quello che auspichiamo sia “in teoria”, o per astrazioni idealistiche.

C’è chi potrebbe affermare che la comunità nazionale non esiste sostanzialmente più, disgregata nell’acido dell’individualismo e preda del relativismo più radicale.

Questa osservazione ha sicuramente un fondamento di verità, non lo neghiamo; anche se per Noi, inguaribili ottimisti, non tutto è perduto. Vogliamo, infatti, rispondere in modo organico e totale alle questioni scottanti dell’epoca in cui viviamo, senza badare troppo a quel che è passato, ed anche far trasparire e far comprendere A TUTTI GLI ITALIANI che le questioni importanti nella vita del singolo DEVONO essere risolte in una forte cornice comunitaria. Solo ridando centralità ad essa, ai suoi problemi strutturali, ma anche valorizzando le sue infinite potenzialità di progresso positivo, il singolo avrà l’opportunità di contribuire al miglioramento della propria esistenza in un quadro di più ampio respiro.

Vogliamo che ogni italiano si senta in diritto/dovere di portare un mattone per la costruzione della nuova Italia, quella che solo ritrovando la propria intrinseca forza potrà affrontare vittoriosa il XXI secolo.

Ecco perchè bisogna esserci il 2 Giugno.

Gabriele Gruppo

Fonte

Alimentazione e abbronzatura

Quanto sia vero, non lo so.

Comunque, considerando che gli alimenti elencati vengono spesso utilizzati nella stagione estiva, tentar non nuoce 😉

http://abagnomaria.blogosfere.it/2011/05/alimentazione-e-abbronzatura-i-segreti-della-tintarella.html

Metalli pesanti nei cosmetici

Uno studio canadese, che ha testato 49 prodotti cosmetici, includendo note marche, ha scoperto come spesso contengano elementi non particolarmente salubri:

http://www.greenme.it/index.php?option=com_content&view=article&id=4931&Itemid=369

Imprigionati dalla stupidità

Come definire una notizia del genere?
Scabrosa? Grottesca? Fuor di logica?

Si, decisamente.

Cosa spinge una persona a provare interesse verso un’iniziativa come questa?

Sempre più spesso, la noia, la mancanza di fantasia e creatività, l’ottusità dovuta alla piatta e grigia quotidianità dalla quale è così facile e rassicurante farsi avvolgere, portano ad accettare di buon grado proposte che dovebbero essere bollate come il frutto di una mente umana malata.

http://www.corriere.it/esteri/11_maggio_25/Party-carcere-nazista-burchia_d46a58b4-86c3-11e0-a06d-0594606c12ff.shtml