Gli incompresi (Contro InFormazione)

«Non abbiamo bisogno di Emergency»
Per il comune di Oria l’assistenza c’è già
Respinta l’autorizzazione per il poliambulatorio mobile
«Le cure sono abbondantemente garantite dal centro»

ORIA – Quest’ospedale non s’ha da fare, almeno non con le autorizzazioni del comune. Com’è noto ormai, il polibus, poliambulatorio mobile di Emergency, negli scorsi giorni aveva annunciato l’arrivo dei medici dell’organizzazione non governativa presieduta da Gino Strada nella località tarantina, per offrire aiuto e soprattutto cure agli immigrati del centro. ()

Esprimiamo la nostra più viva e sincera solidarietà (Hà! Hà! Hà!) agli operatori respinti di Emergency, “vittime” (Hà! Hà! Hà!) dell’ottusità da trogloditi di coloro che non comprendono quanto bene possa fare la solidarietà pelosetta, e la ricerca della notorietà per secondi/terzi/quarti fini. ()

Fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...